Biblioterapia: "Nell'intimo delle madri. Luci e ombre della maternità"


12
Ma
Biblioterapia: "Nellintimo delle madri. Luci e ombre della maternità"
12.03.2018 13:55

"Nell'intimo delle madri. Luci e ombre della maternità"
di
Sophie Marinopoulos

 

"(...) I tabù, come le convenzioni, sono un veleno, un ostacolo al vero progresso.
L'idea del divenire madre come stato paradisiaco che viene acquisito all'istante, per istinto,
appartiene a questa categoria (...)"

 

Diventare mamma. Si pone spesso l'attenzione sulla gioia di questo avvenimento trascurando l'altra faccia della medaglia: anche paure e difficoltà caratterizzano questo evento tanto bello quanto stressante. Questo è il tema al centro del libro della psicologa Sophie Marinopoulos che vanta un'esperienza ventennale di ascolto alle donne alle prese con la maternità.
"Per nascere madre non basta mettere al mondo un figlio, è necessario che si metta in moto una serie di processi. Una madre deve vivere la propria condizione con un senso di sicurezza e di fiducia, sentirsi parte di una storia familiare positiva, aver concepito il bambino in un contesto di attesa affettiva, in una speranza di progetto parentale": condizioni che non sempre si verificano, come si evince dalle pagine del libro.
Una lettura per certi versi difficile, in quanto tocca argomenti emotivamente complessi (es. infanticidio, abbandono, aborto), ma dall'altra parte affascinante perchè con esempi pratici si focalizza sulla psiche femminile durante la gravidanza.
Con occhio clinico e critico, credo possa essere un utile strumento di riflessione per i professionisti del settore: solo capendo e ascoltando è possibile prevenire e aiutare veramente bambini, mamme e papà ad affrontare nel migliore modo possibile l'evento nascita.

 

Recensione di Annalisa De Filippo
Psicologa Psicoterapeuta Sesto San Giovanni (Milano)
www.centropianetapsicologia.com

Commenti