Biblioterapia: "Attaccamento e amore"


11
Ap
Biblioterapia: "Attaccamento e amore"
11.04.2018 15:41

"Attaccamento e amore"
di
Grazia Attili


"(...) Il suo è un conflitto tra due sentimenti, per l'uno/a lei prova attaccamento, per l'altro/a amore.
Se sceglierà colui (o colei) che le fa battere il cuore, sceglierà l'amore,
se sceglierà la sicurezza e le abitudini lei starà optando per l'attaccamento (...)"

 

"Cosa si nasconde dietro la scelta del partner?" Questa la domanda principale a cui il libro cerca delle risposte facendo riferimento alla teoria dell'attaccamento (Bowlby: 1907-1990): nata inzialmente per spiegare i rapporti madre-bambino nell'infanzia, ha poi contribuito a far comprendere meglio tutte le relazioni di coppia intese proprio come un ottimo sostitutivo della primissima ed indispensabile relazione infantile, assumendo caratteristiche specifiche in parte diverse ed in parte simili.
Il rapporto tra la madre - o, più in generale, le principali figure di riferimento - e il bambino, può essere utilizzato per capire la complessità del legame d'amore tra adulti. Da adulti, infatti, si tende ad instaurare legami che somigliano a quelli di cui si è fatta esperienza da piccoli.
Una lettura che stimola la riflessione sulla propria vita affettiva-relazionale passata ed attuale.

 

Recensione di Annalisa De Filippo
Psicologa Psicoterapeuta Sesto San Giovanni (Milano)
www.centropianetapsicologia.com

Commenti